Cronaca

Addio al fratello di Pino Daniele: Salvatore era il volto di "Terra mia"

Fatale uno scompenso cardiaco, come per il fratello Pino

Salvatore Daniele (ansafoto credits)

"Era il volto di "Terra mia", il primo disco dell'immenso Pino Daniele. Era il fratello più giovane rimasto a vivere nella casa dove era nato anche Pino, a via San Giovanni Maggiore Pignatelli. Era Salvatore Daniele, custode delle memorie familiari della voce più cara ai napoletani. Salvatore ci ha lasciato all'improvviso per un malore senza rimedio. Ora è da qualche parte con Pino, ad ascoltarlo e a parlargli anche per noi. Ci mancheranno la sua riservatezza e la sua schiettezza popolare che lo accomunavano al fratello maggiore. Ci resterà il suo sguardo mentre ci consegna un pugno della terra nostra", è il cordoglio di Antonio Bassolino, ex sindaco di Napoli che torna a candidarsi per la carica di primo cittadino della città

Morte di Salvatore Daniele

Salvatore, 56 anni, era il fratello di Pino Daniele. E' stato trovato senza vita nel suo appartamento di via San Giovanni Maggiore Pignatelli, lo stesso in cui ha vissuto Pino Daniele da bambio. Fatale uno scompenso cardiaco. Il musicista volle immortalare il suo viso nella storica copertina dell'album Terra mia', che conteneva la celebre Napul è.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio al fratello di Pino Daniele: Salvatore era il volto di "Terra mia"

NapoliToday è in caricamento