Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rubano un terreno e ci coltivano droga: cinque arresti

Boscoreale, gli indiziati avrebbero anche sottratto illecitamente energia elettrica. Sequestrate 107 piante di marijuana

 

I carabinieri di Torre Annunziata hanno arrestato cinque persone, gravemente indiziate dei reati di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti, oltre al furto aggravato di energia elettrica.
Secondo quanto emerso dalle indagini, gli indagati si erano illecitamente impossessati di una porzione di terreno, situata in un’area periferica del comune di Boscoreale, e qui avevano impiantato una coltivazione di cannabis.
Gli indagati, a turno, provvedevano alla cura e al monitoraggio della piantagione, che risultava anche presidiata da telecamere di videosorveglianza, alimentate mediante un allaccio abusivo alla rete elettrica
Nel corso delle indagini sono state sequestrate 107 piante di marijuana, sottratte al mercato illecito degli stupefacenti.
In esecuzione dell’ordinanza cautelare, due degli indagati sono stati posti agli arresti domiciliari, mentre gli altri tre sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Napoli Poggioreale.

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento