rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
L'arresto / Montecalvario / Piazza Carità

Durante la colluttazione con i carabinieri, parte un colpo di mitraglietta: due giovanissimi in manette

Arrestati un 18enne e un 17enne a piazza Carità

Due giovani, di 17 e 18 anni, non si sono fermati all'alt dei carabinieri e hanno ingaggiato una colluttazione con i militari, durante la quale è partito un colpo di pistola, che uno dei due giovani aveva con sé, che per fortuna non ha ferito nessuno. Il fatto è successo questa mattina intorno alle 5.30 a Napoli, nei pressi di piazza Carità. I carabinieri della compagnia Napoli Centro hanno intimato l'alt a due ragazzi, un 17enne e un 18enne, con volto coperto e a bordo di uno scooter senza targa; alla vista dei militari lo scooter ha fatto inversione e i due hanno imboccato via Toledo, dove sono stati bloccati. Durante la colluttazione che ne è seguita, che ha visto il 18enne salire in piedi sullo scooter e puntare una pistola mitragliatrice contro i militari, un colpo è partito dalla pistola.

Il proiettile, partito per l'estrema sensibilità dell'arma o per un riflesso incondizionato del ragazzo mentre i militari lo atterravano, non ha ferito nessuno. In seguito sono state perquisite le abitazioni dei due giovani e i militari hanno trovato a casa del 18enne tre coltelli a serramanico, due sfollagente, un tirapugni, un giubbotto e una balestra. I due sono stati arrestati per porto di armi da guerra e trasferiti rispettivamente nel carcere di Poggioreale e nel centro di prima accoglienza dei Colli Aminei.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Durante la colluttazione con i carabinieri, parte un colpo di mitraglietta: due giovanissimi in manette

NapoliToday è in caricamento