menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inseguimento alla Cuparella: 19enne con droga e una pistola

Trovati nella sua abitazione a Torre Annunziata, 80 grammi di cocaina e la replica di una Beretta 92

Si è concluso con l'arresto di un 19enne un rocambolesco inseguimento all'interno del centro storico di Torre Annunziata. I carabinieri della compagnia oplontina, diretti dal capitano Andrea Rapone, hanno stretto le manette ai polsi a V.D.R. Con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari hanno, inoltre, trovato nella sua abitazione anche una replica di una pistola Beretta senza tappo rosso. Tutto è cominciato ieri pomeriggio quando gli uomini dell'Arma hanno provato a fermare il giovane a via Cuparella. Alla loro vista, però, il 19enne si è dato alla fuga a piedi provando a far perdere le proprie tracce nel dedalo di vicoli del centro storico oplontino.

I militari lo hanno rincorso per circa un chilometro prima di riuscire a bloccarlo. In quel momento è cominciata la perquisizione prima personale e poi nella sua abitazione di via Plinio. In totale i carabinieri hanno trovato 80 grammi di cocaina divisa in tre dosi, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente e 125 euro in contanti. Inoltre all'interno dell'abitazione hanno anche trovato una pistola a salve, una replica della Beretta 92 senza il necessario tappo rosso. Tutto il materiale è stato sequestrato mentre il 19enne è agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo dal giudice monocratico del tribunale di Torre Annunziata dopo l'udienza di convalida dell'arresto.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento