Cocaina e mozzarella di bufala da Napoli: arrestato 46enne

Napoletano, residente a Vicenza, faceva arrivare la droga in Veneto. A casa aveva cocaina e 27mila euro in contanti

Faceva arrivare mozzarella di bufala e cocaina da Napoli fino in provincia di Vicenza, dove lavorava da anni, per poi rivenderle. Per questo motivo è stato arrestato un 46enne napoletano a Montecchio Maggiore in provincia di Vicenza per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L'arresto 

A stringergli le manette ai polsi sono stati i carabinieri di Valdagno che hanno scoperto la droga all'interno della sua abitazione. I militari hanno trovato quasi 50 grammi di cocaina pura e 27mila euro in contanti. L'uomo è stato immediatamente arrestato ed è in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Per ulteriori aggiornamenti VICENZATODAY

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

Torna su
NapoliToday è in caricamento