rotate-mobile
Cronaca Frattamaggiore

500 kg di cocaina nascosti in cartoni per la frutta: la scoperta in un capannone nel napoletano

La sostanza stupefacente avrebbe fruttato oltre 50 milioni di euro nella vendita al dettaglio. Indagini in corso per risalire alla provenienza e per individuare i relativi responsabili

Duro colpo da parte dei carabinieri della compagnia di Giugliano in Campania al traffico di droga e alla criminalità organizzata, in un contesto sociale dove l’attenzione è sempre alta. A Frattamaggiore i militari dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato 500 chili di cocaina purissima.

La droga è stata rinvenuta in un capannone della periferia del comune napoletano, su cui sono in corso indagini. La cocaina, che avrebbe fruttato oltre 50 milioni di euro nella vendita al dettaglio, era nascosta in 20 cartoni contenenti diverse confezioni solitamente utilizzate per la frutta.

A Frattamaggiore e nei comuni limitrofi, recentemente teatro di importanti arresti da parte dei carabinieri di Giugliano nell’ambito di operazioni coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli, sono in corso indagini sulla provenienza della sostanza stupefacente per individuare i relativi responsabili. Le indagini sono dirette dalla Procura distrettuale di Napoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

500 kg di cocaina nascosti in cartoni per la frutta: la scoperta in un capannone nel napoletano

NapoliToday è in caricamento