Cocaina ed eroina nel vano ascensore: arrestato un uomo a Napoli

La scoperta della Polizia a Scampia

Gli agenti del Commissariato Scampia, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato, presso un plesso edilizio di case popolari di via Federico Fellini, nell'area del Lotto TA, un uomo che prelevava qualcosa dal vano di un ascensore.

I poliziotti lo hanno raggiunto e bloccato trovandolo in possesso di 35 cilindretti contenenti eroina e cocaina, 9 sacchetti con numerosi  cilindretti con la stessa sostanza, di 75 euro e di una "spinetta" con la quale l’uomo accedeva al vano ascensore dal quale, poco prima, era stato visto uscire.

Inoltre, gli agenti hanno rinvenuto, occultati in un spazio ricavato nella parete del vano ascensore, 24 buste contenenti eroina e cocaina e 6 involucri della stessa sostanza, il tutto per il peso complessivo di circa 1,9 kg e diverso materiale per il confezionamento della droga. Nell’abitazione dell'uomo, i poliziotti hanno trovato anche 2 bilancini e altri strumenti per la preparazione della sostanza stupefacente.

Un napoletano di 50 anni, con precedenti di polizia, è stato pertanto arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Torna su
NapoliToday è in caricamento