Cani antidroga scovano cocaina in una casa: 35enne in manette

Droga scoperta in un appartamento a Torre Annunziata dai cani Kira e Trilly

Ieri pomeriggio gli agenti del commissariato di Torre Annunziata, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, con il supporto dei cani antidroga “Kira” e “Trilly” dell’Unità Cinofila dell’Ufficio Prevenzione Generale, hanno effettuato un controllo nell’appartamento di un uomo in largo Grazie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’abitazione,  il cane “Kira” ha fiutato e scoperto, nascosti in un’anta di una finestra, due rotoli di banconote del valore complessivo di 1.720 euro e, all’interno dei cassetti della cucina, un borsello contenente circa 165 grammi di cocaina, due bilancini ed un cucchiaino. Un torrese 35enne con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv?

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Fabio Fulco convola a nozze: l’attore di Un Posto al Sole sposerà Veronica

  • Il Coronavirus torna a far paura, due morti: il più giovane aveva 45 anni

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

  • Carabiniere aggredito, quattro arresti: fermato anche l'uomo che gli ha rubato il borsello mentre era a terra

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento