menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Club Juventus Caivano: vandali in azione dopo la partita col Real Madrid

"Devastato". Così commentano Borrelli e Simioli alla Radiazza, che chiedono l'azione non passi impunita. "Facendo finta di niente si alimentano comportamenti che portano a tragedie come la morte di Ciro Esposito"

Il video pubblicato da MetNews che mostra la devastazione del Club Juventus Caivano già preso di mira con petardi non può non avere conseguenze”. Così il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli de La radiazza, commentano le immagini di una sorta di “assalto” avvenuto a Caivano al termine di Juventus-Real Madrid di Champions, partita che ha visto la sconfitta dei rivali juventini ed i conseguenti festeggiamenti a Napoli.

“La passione dei tifosi e l’amore per una squadra di calcio può portare anche a festeggiare per la sconfitta di una squadra da sempre odiata – spiegano Borrelli e Simioli – ma tutto deve restare nell’alveo del lecito e atti di pura violenza devono essere denunciati e condannati”.

“Le forze dell’ordine – è la richiesta a La radiazza – devono identificare chi s’è arrampicato fino al primo piano per distruggere le coreografie installate dai tifosi juventini di Caivano, rischiando lui stesso la vita”. “I veri tifosi del Napoli non devastano e non usano il calcio per sfogare il loro istinto di teppisti – hanno continuato Borrelli e Simioli – Facendo finta di niente si alimentano comportamenti illegali che portano poi a tragedie come la morte di Ciro Esposito”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento