menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade sui gradini e batte la testa: muore un clochard

L'uomo è scivolato a piazzetta Casilli a San Giuseppe Vesuviano. Era di origini polacche ed aveva intorno ai 40 anni

Una morte che più accidentale non poteva capitare. La sfortunata vittima è un clochard morto a San Giuseppe Vesuviano. L'uomo è scivolato mentre scendeva gli scalini di una delle piazze cittadine battendo la testa. Il senzatetto, di origine polacche, è morto così sul colpo. Il suo corpo senza vita è stato ritrovato questa mattina a piazzetta Casilli, dove è accaduto l'incidente.

Una morte sciagurata per un uomo che aveva intorno ai 40 anni. Inutile è stato l'intervento degli uomini del 118 che hanno provato a rianimarlo. Troppo tardi, il colpo alla nuca gli è stato fatale ed è morto dopo pochi istanti dall'impatto. Ancora da capire il perché dello scivolamento, forse i gradini erano bagnati. Le indagini per ricostruire l'accaduto sono state affidate ai carabinieri della stazione locale.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento