menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avvocatessa picchiata e chiusa nel suo studio da una cliente

L'aggressione avvenuta nella frazione Flocco di Poggiomarino. La donna voleva indietro i soldi di una causa persa

Non le è bastato picchiarla, l'ha anche chiusa all'interno del suo studio. È successo a Poggiomarino dove un'avvocatessa è stata aggredita da una sua cliente. L'episodio si è verificato in zona Flocco qualche giorno fa ed è stato denunciato dalla professionista. L'avvocato è stato aggredito per una causa che non ha sortito sperato dalla sua cliente. Quest'ultima, all'esito del procedimento, l'ha raggiunta nel suo studio legale e ha cominciato ad insultarla pretendendo indietro i soldi anticipati per le spese burocratiche. Al rifiuto della legale, ha cominciato prima ad insultarla per poi passare alle vie di fatto.

L'ha trascinata nella stanza e l'ha colpita con schiaffi e calci fino a chiuderla a chiave all'interno dell'ufficio stesso. Da lì l'avvocatessa non sarebbe uscita se non avesse restituito i soldi. Le urla, però, sono state udite dai vicini dello studio legale che hanno avvertito i carabinieri. I militari, giunti sul posto, sono riusciti a farsi aprire dalla cliente che non aveva intenzione di lasciare andare via la legale. Entrambe si sono recate nella caserma di Poggiomarino, la professionista per sporgere denuncia e la cliente per essere denunciata a piede libero. Rischia l'accusa di sequestro di persona oltre che di violenza privata. L'avvocatessa per fortuna ha riportato solo qualche livido e qualche escoriazione guaribili in pochi giorni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento