Cronaca

Torre del Greco, i carabinieri arrestano la figlia del boss Papale

La donna, 31 anni, deve espiare una pena di quasi sette anni per associazione a delinquere di tipo mafioso. Il clan è egemone tra Torre del Greco ed Ercolano

I carabinieri della stazione di Torre del Greco centro hanno arrestato su ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Napoli A.P., 31 anni, domiciliata al vico Portosalvo, figlia del capo del clan Papale operante nel controllo degli affari illeciti a Torre del Greco ed Ercolano, già nota alle forze dell'ordine e ritenuta affiliata. La donna dovrà espiare 6 anni, 10 mesi e un giorno di reclusione per associazione di tipo mafioso commessa dal 2007 al 2014 in Ercolano.

Dopo le formalità di rito è stata tradotta nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torre del Greco, i carabinieri arrestano la figlia del boss Papale

NapoliToday è in caricamento