Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Via Pier della Vigna

Ciro Tagliaferri ferito: agguato avvenuto in un centro scommesse

Il Titolare del centro risulta irreperibile. In cassa sono stati trovati i soldi mentre l'impianto di videosorveglianza è risultato sabotato

Centro scommesse

Stazionarie, al momento, le condizioni di Ciro Tagliaferri, il giovane di 26 anni raggiunto al torace da un colpo d'arma da fuoco martedì sera, a Napoli. Dalle prime indagini è emerso che Tagliaferri ha a suo carico un Daspo ed è stato segnalato diverse volte dalla polizia in quanto aveva l'obbligo di presentarsi in commissariato durante la partita ma non lo faceva.

Inoltre si è appreso che il ferimento del 26enne ultrà è avvenuto all'interno di un centro scommesse. I carabinieri stanno cercando di rintracciare il titolare del centro scommesse che, però, da ieri, è irreperibile. Secondo le indagini e sopralluoghi, l'agguato non è avvenuto in strada dove Tagliaferri è stato soccorso. L'ogiva è stata, infatti, ritrovata all'interno del centro scommesse di via Pier delle Vigne dove il 26enne lavorava. In cassa sono stati trovati i soldi mentre l'impianto di videosorveglianza è risultato, invece, sabotato. Il titolare del centro scommesse ha qualche precedente per scommesse clandestine.
(ANSA)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciro Tagliaferri ferito: agguato avvenuto in un centro scommesse

NapoliToday è in caricamento