Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

Ciro Chiariello è stato colto da un malore, rivelatosi fatale, mentre era in acqua

Ciro Chiariello

Una vera e propria tragedia agostana ha sconvolto la città di Acerra. Ciro Chiariello, di 40 anni, è morto in Kenya dove si trovava in vacanza con la moglie in viaggio di nozze.

L'uomo è stato colto da un malore, rivelatosi fatale, mentre era in acqua. A nulla sono serviti i soccorsi. 

Ciro era molto conosciuto e ben voluto nella comunità acerrana. Tanti i messaggi commossi di ricordo e vicinanza alla famiglia pubblicati nelle ultime ore sui social.

Alcuni amici, inoltre, stanno organizzando una sottoscrizione per contribuire alle ingenti spese che la famiglia dovrà sostenere per riportare in Italia la salma dell'uomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Campania, torna l'obbligo di mascherina all'aperto fino al 4 ottobre: l'ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento