rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Circumvesuviana, arrivano 81 milioni: sarà “revamping” per 37 treni

I fondi della Regione interesseranno l'ammodernamento anche di convogli MetroCampania Nordest e Sepsa. Caldoro: “L'auspicio è di avere sempre più treni, è la loro carenza che ha creato problemi”

Ottantuno milioni di euro: è la cifra che verrà per rimodernare i vecchi treni di Circumvesuviana, MetroCampania Nordest e Sepsa. Interessati 37 convogli della Circum, tre di MetroCampania Nordest ed uno della Sepsa: le azioni di revamping dei treni, spiega la Regione, “si aggiungono a quelle già avviate a partire dal 2011”.

Un'azione, quella degli ultimi tre anni, che i dati dell'assessorato Trasporti indicano come utile a far passare i treni Circum da 38 a 56. I nuovi, “sono investimenti frutto di fondi strutturali riprogrammati – ha detto Stefano Caldoro, presidente della Regione – con la possibilità di finanziare interventi sulla manutenzione”. Con l'auspicio di avere “sempre più treni sulle linee”, dato che proprio la carenza di convogli ha “creato i maggiori problemi, per un buco di quasi un miliardo di euro ereditato dal passato”.

Attivate, come spiegato dall'assessore ai Trasporti Sergio Vetrella, tutte le azioni necessarie per “far entrare in funzione i 24 treni di Ansaldo e ottenere la consegna degli ulteriori due come da contratto, a fronte dei 36 previsti”. “La maggior parte dei fondi destinata è stata alla Circumvesuviana – ha poi concluso l'assessore – perché è la situazione più critica anche per l'età dei treni, che va da 32 a 40 anni”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Circumvesuviana, arrivano 81 milioni: sarà “revamping” per 37 treni

NapoliToday è in caricamento