Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Circumvesuviana, da oggi la riduzione delle corse

Meno treni sulle linee Napoli-Ottaviano-Sarno e Nola-Baiano. L'assessore Vetrella: "I 25milioni e 500mila euro sbloccati dalla giunta regionale saranno subito messi a disposizione dell'Eav che è in una situazione drammatica"

Circumvesuviana

Giorni di incontri tra azienda e Regione. E da oggi, parte il nuovo calendario di esercizio della Circumvesuviana. Un orario garantito, nel senso che i viaggiatori non troveranno più treni soppressi, ma i mezzi in viaggio saranno in numero minore soprattutto la Napoli–Ottaviano–Sarno e la Nola–Baiano. I treni, in media, passeranno ogni ora. Previsti autobus di supporto ma la situazione non è certamente facile.

Il nuovo orario, si legge sul Mattino, dovrebbe restare in vigore una decina di giorni: da maggio dovrebbe essere ulteriormente potenziato. Poi, mese dopo mese, il trend positivo dovrebbe continuare grazie all’arrivo dei fondi destinati a pagare i fornitori e a comprare i pezzi di ricambio.

Il comitato dei pendolari fa sentire la sua voce attraverso Enzo Ciniglio che ha scritto a Caldoro, a Vetrella e ai dirigenti della Vesuviana: "Siamo costernati di fronte al repentino cambio di orario. I pendolari che ieri non sono stati abbastanza accorti da guardare gli orari dei treni troveranno questa mattina un nuovo programma di esercizio in vigore. Siamo consapevoli delle difficoltà che stanno interessando l’azienda ma pur comprendendo il bisogno, espresso anche da noi, di poter programmare con certezza i tempi del proprio viaggio, troviamo inaccettabile tali repentine modifiche".


I lavoratori ribadiscono di avere a cuore il rilancio dell’azienda e attendono i soldi promessi, mentre l’assessore regionale ai trasporti Sergio Vetrella, invece, parla al governo: "Vogliamo una deroga immediata che ci consenta di fare un piano di risanamento di una struttura importante come la nostre rete ferroviaria su cui stiamo accentrando tutto il nostro sforzo di ottimizzazione dei servizi minimi della Campania". Quanto ai 25milioni e 500mila euro che sono stati sbloccati dalla giunta regionale, "saranno subito messi a disposizione dell'Eav che è in una situazione drammatica"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Circumvesuviana, da oggi la riduzione delle corse

NapoliToday è in caricamento