menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Circumvesuviana e Cumana: "Passeggeri nei portabagagli e soppressioni improvvise"

Borrelli: "Qualcuno, per trovare posto, si trasforma in una valigia e si sistema nel vano bagagli. Siamo di fronte a una situazione di emergenza"

"Ormai si potrebbe scrivere un libro con tutte le disavventure a cui sono sottoposti i viaggiatori della Circumvesuviana e della Cumana. Oggi, per esempio, Mariano Morgillo, un viaggiatore, ci ha segnalato che il treno partito da Sorrento, tra l’altro in ritardo, nella stazione di Nocera s’è fermato per oltre mezz’ora, poi, senza dare informazioni sui motivi della fermata, hanno fatto scendere i viaggiatori dicendogli che avrebbero dovuto aspettare il treno successivo".

A denunciarlo il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, nel corso de La radiazza di Gianni Simioli. "I viaggiatori hanno segnalato anche altri ritardi e cancellazioni su tutte le linee e i treni che sono partiti erano spesso affollatissimi come sta capitando spesso al punto che qualcuno, per trovare posto, si trasforma in una valigia e si sistema nel vano bagagli".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento