menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Circumvesuviana

Circumvesuviana

Circum in rosso: ai dipendenti solo metà stipendio di ottobre

Luca Del Prete, sindacalista dell'Or.sa.: "La collaborazione tra dipendenti e azienda è finita. Questo clima si ripercuoterà inevitabilmente sul servizio, gli utenti devono attendersi giorni di disagi"

È ancora aria di tempesta. Il comunicato firmato dall’amministratore unico Gennaro Carbone è chiaro: i conti della Circum non tornano e i dipendenti riceveranno soltanto una parte - il 50% - dello stipendio di ottobre. L’altra metà non si sa quando arriverà. A settembre lo stipendio arrivò ma in ritardo, ricorda Francesco Gravetti del Mattino. Mobilitazioni e proteste in quell'occasione, con tanto di sciopero selvaggio e improvviso: centinaia di dipendenti si misero in malattia causando il blocco del servizio.

E ora cosa accadrà? In queste ore sarà versato il bonifico con il 50% dello stipendio. Il documento è pubblicato sul blog dei lavoratori Vesuvianando. Forse una delle ragioni per cui i vertici della Circum hanno deciso di pagare almeno metà salario è stata la paura del ripetersi dei giorni di tensione di un mese fa.


Mezzo stipendio per cercare di tamponare la protesta, ma non è detto che la strategia funzioni. Tant'è che Luca Del Prete, sindacalista dell’Or.sa., ha sottolinato: "La collaborazione tra dipendenti e azienda è finita. Non c’è più alcun dialogo e non c’è nessuna intenzione, da parte nostra, di continuare a subire mortificazioni e ingiustizie. Questo clima si ripercuoterà inevitabilmente sul servizio, è bene che si sappia. Gli utenti devono attendersi giorni di disagi".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento