Cronaca

Circumvesuviana, il piano salva-Pasqua e Pasquetta

Sulla linea Napoli-Sorrento corse rafforzate: dovrebbero essere in grado di evitare emergenze e disagi agli utenti. La società Alilauro effettuerà due corse aggiuntive di aliscafi

Ieri il Circumvesuviana Day© Tm NewsInfophoto

Un piano straordinario dei trasporti per non rovinare e rovinarsi Pasqua e Pasquetta. L'assessorato regionale ai trasporti ha ufficializzato orari e novità per i prossimi giorni festivi. Il piano straordinario in questione ottimizza i treni disponibili, aumenta i collegamenti via mare con Sorrento e rinforza i servizi ai viaggiatori con i presidi straordinari in stazioni solitamente sguarnite.

"Ringrazio Circumvesuviana, Eav ed Eavbus oltre che Alilauro - ha detto l'assessore regionale Sergio Vetrella - per il notevole sforzo messo in atto per cercare di garantire un servizio efficace di mobilità in questi giorni festivi di particolare affollamento, pur con i difficili problemi che queste società stanno affrontando naturalmente, stiamo continuando a lavorare intensamente per riportare al più presto in servizio i treni fermi per mancanza di manutenzione, e la prossima settimana, assieme al presidente Caldoro, annunceremo ufficialmente il piano che ci consentirà di avviare a risoluzione definitiva l'emergenza. Chiedo infine agli utenti di segnalarmi, tramite i miei canali di comunicazione su web, eventuali disservizi che dovessero verificarsi".

EMERGENZA PASQUA E PASQUETTA - Cosa accadrà? La Regione spiega: "Per Lunedì in Albis si riuscirà a garantire sulla linea Napoli-Sorrento un servizio che dovrebbe essere in grado di evitare emergenze e disagi agli utenti. Inoltre, per rafforzare il servizio, la società Alilauro effettuerà - sia a Pasqua che a Pasquetta - due corse aggiuntive di aliscafi sulla Napoli-Sorrento via mare, oltre a quelle normali già previste». In particolare da Napoli si potrà partire anche alle 12 e da Sorrento anche alle 11. Il potenziamento del servizio di treni sulla Napoli-Sorrento è reso, poi, possibile dalla decisione di spostare su questa tratta - per la sola giornata di Lunedì in Albis - i convogli normalmente destinati alla linea Napoli-Baiano. Su questa linea saranno garantiti servizi sostitutivi su gomma, con autobus della società Eavbus, con orari uguali a quelli effettuati normalmente dai treni e fermate in prossimità delle stazioni della Circumvesuviana. Sarà poi rafforzato il servizio anche sulla linea Napoli-Ottaviano-Sarno - in particolare per la processione religiosa prevista a Pasquetta a Madonna dell'Arco - e sulla Napoli-Poggiomarino via Scafati, utilizzata per raggiungere il santuario di Pompei. Per l'occasione, la Circum terrà aperte tutte le stazioni delle tratte in questione allo scopo di fornire assistenza agli utenti con proprio personale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Circumvesuviana, il piano salva-Pasqua e Pasquetta

NapoliToday è in caricamento