Sorpresi a giocare in un circoletto chiuso alle slot machine senza mascherine: 12 persone sanzionate

Sequestrati tutti gli apparecchi che non erano collegati alla rete

Lo scorso fine settimana gli agenti del Commissariato di Giugliano-Villaricca, nell’ambito dei servizi predisposti per garantire il contenimento dell’emergenza epidemiologica, hanno controllato un circolo privato di via per Barracano. Nel locale i poliziotti hanno sorpreso 12 persone che non indossavano la mascherina e non rispettavano il distanziamento sociale ed hanno sequestrato 12 apparecchi  del tipo “slot-machine”, tutti abusivi e non collegati alla rete, e 205 euro.

Il titolare, un 48enne napoletano, è stato denunciato per esercizio abusivo dell’attività di gioco, mentre un avventore, che stava utilizzando un apparecchio videopoker, è stato denunciato per partecipazione a gioco d’azzardo. Tutti i presenti, napoletani tra i 37 e i 60 anni, sono stati sanzionati per inottemperanza alle misure anti-Covid-19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

Torna su
NapoliToday è in caricamento