Cippo di Sant'Antonio, tensione in città: falò e violenza (VIDEO E FOTO)

Assalto ai blindati della polizia con lancio di bottiglie. Incendi nel rione e a Salvator Rosa. Sassaiola contro i vigili del fuoco

Sono ore di tensione per la tradizione del Cippo di Sant'Antonio. In diversi quartieri della città si sono verificati incendi e tensioni con le forze dell'ordine. Un gruppo di giovani a volto coperto ha appena appiccato un falò nel cuore del rione Sanità. I giovanissimi sono arrivati improvvisamente e con un blitz hanno appiccato l'incendio al centro della strada. Per riuscire nel loro intento hanno però prima attaccato i blindati della polizia lanciando contro i mezzi bottiglie di vetro e altri oggetti. Poi hanno appiccato il falò, festeggiando per essere riusciti nel loro intento. Gli agenti si sono preparati e sono in assetto anti-sommossa.

Il video dell'assalto 

Poco prima era stato ritrovato in una chiesa del rione Rione Sanità un deposito di legna. Dopo la scoperta, la polizia ha scortato gli uomini della Asia per lo smaltimento delle pedane in pallet. Proprio mentre gli agenti e gli uomini dell'Asia stavano operando, un gruppo di minorenni ha rubato un pino e lo ha trascinato via con un motorino.

Le immagini dell'operazione 

Incendiati intorno alle 19 due cassonetti di plastica contenenti immondizia al centro di via Salvator Rosa, all'altezza di piazzetta Pontecorvo. Sul posto volanti della polizia e due mezzi dei vigili del fuoco. L'incendio di modeste proporzioni ha avuto pesanti ripercussioni sul già consistente traffico della zona che è stato deviato in entrambi i sensi per consentire la messa in sicurezza della strada che costituisce un'importante collegamento tra la zona collinare e il centro antico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stamattina, invece, gli agenti del commissariato Dante hanno bloccato e denunciato quattro minorenni di età compresa tra i 14 e i 17 anni per i reati di danneggiamento aggravato, interruzione di pubblico servizio e oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. I poliziotti sono intervenuti in vico Cimmino angolo San Giuseppe dei Nudi, dove i vigili del fuoco stavano operando per far rimuovere da personale dell’Asia un grosso quantitativo di legname ammassato in un’area abbandonata. Il gruppo di ragazzini ha assaltato i vigili del fuoco con una sassaiola danneggiandone un mezzo, un Fiat Doblò, in diversi punti della carrozzeria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento