Lsu positivo al Covid-19: cimitero comunale di Pozzuoli chiuso per una settimana

La decisione del sindaco puteolano Vincenzo Figliolia

Cimitero (immagini di repertorio)

Il cimitero comunale di Pozzuoli resterà chiuso per i prossimi sette giorni in seguito all'accertata positività al Coronavirus di un lsu. A renderlo noto alla cittadinanza è stato il sindaco Vincenzo Figliolia.

"Ho disposto la chiusura per sette giorni del cimitero comunale, dove presta servizio un lavoratore socialmente utile risultato positivo al Covid-19. Il provvedimento si è reso necessario in attesa che sia ricostruita la catena dei contatti avuti dal contagiato e per permettere un intervento di sanificazione dell'area cimiteriale", spiega il primo cittadino puteolano in un post sui social.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento