"Traffico" nel cimitero di Napoli: cappelle vendute a insaputa dei titolari

La scoperta deilla Guardia di Finazna: 17 i soggetti coinvolti, tra cui un notaio destinatario di una misura cautelare di sospensione dell'attività per sei mesi

Cimitero

Vecchie cappelle funebri svuotate dei resti mortali, scassinate e rivendute all'insaputa dei titolari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo il 'traffico' che avveniva nel cimitero di Poggioreale, a Napoli, scoperto dalla Gdf: 17 i soggetti coinvolti, tra cui un notaio destinatario di una misura cautelare di sospensione dell'attività per sei mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

Torna su
NapoliToday è in caricamento