menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cimitero delle Fontanelle, protocollo d'intesa per il rilancio artistico e spirituale

Tra gli impegni del Comune, garantire "la destinazione sacrale del luogo, preservarla, valorizzarla, riscoprirne la vocazione turistica e culturale"

Il Comune di Napoli e la Parrocchia di Santa Maria del Carmine alle Fontanelle hanno stipulato nelle scorse ore un protocollo d’intesa - firmato dal Sindaco e dal Parroco Giuseppe Rinaldi, alla presenza dell’Assessore alla Cultura - per rilanciare e valorizzare la valenza storica, artistica e culturale del Cimitero delle Fontanelle. Nelle finalità del protocollo quelle tese a “riscoprirne la funzione cultuale e spirituale, di recuperarne la piena e qualificata fruizione da parte del pubblico cittadino e di inserirlo in un circuito turistico di ampio raggio “ e per far ciò si “ individua nella Parrocchia di Santa Maria del Carmine alle Fontanelle, sia per ragioni logistiche e strutturali sia per motivazioni culturali, il partner essenziale per il raggiungimento di queste finalità.”

Si punta dunque a inserire il Cimitero in un piano di fruizione qualificata, attraverso la cooperazione con l’Arcidiocesi di Napoli ed attraverso l’integrazione con il sistema già consolidato dell’accesso guidato e della fruizione pubblica delle Catacombe di San Gennaro e San Gaudioso. Tra gli impegni del Comune quelli di garantire “la destinazione sacrale del luogo, preservarla, valorizzarla, riscoprirne la vocazione turistica e culturale ed inserirla attivamente nel piano di recupero e valorizzazione del patrimonio storico, artistico e religioso della città “.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento