menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto da facebook / Mario Amodio)

(foto da facebook / Mario Amodio)

Rispettata la tradizione del Cimento, ci si tuffa con l'acqua gelida

Appuntamento per quindici persone, uomini e donne, in Rotonda Diaz. Dieci gradi, vento forte e pioggia non fermano i temerari, che indossano anche cappelli natalizi

10 gradi, pioggia e vento forte. Nonostante queste condizioni proibitive e un mare gelido, i quindici temerari circa del 'Cimento invernale 2018' non hanno voluto mancare al consueto appuntamento del bagno del primo dell'anno. In rotonda Diaz si sono spogliati, alcuni hanno indossato un cappello natalizio, e poi di corsa in acqua per qualche bracciata. 


C'era anche qualche donna a sfidare il freddo. Al ritorno sul bagnasciuga ci si affretta a indossare felpe e accappatoi per ritemprarsi un po'. Aspettando l'estate. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Attualità

La Fontana del Tritone torna a vivere dopo sei anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento