menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Supermarket

Supermarket

Alimenti low cost: "Il governo tuteli i consumatori"

Appello del parlamentare Pdl Paolo Russo affinché il governo intervenga sulla diffusione dei cibi low cost: "Il Governo studi interventi urgenti a tutela dell'agroalimentare"

"La presenza del cibo low cost sulle tavole delle famiglie italiane è un pericoloso fenomeno da non sottovalutare, così come gli espedienti cui produttori senza scrupoli ricorrono per realizzare guadagni a scapito della salubrità dei prodotti. E' il caso di quanto ha svelato la Forestale a proposito del vaccino utilizzato per mascherare la brucellosi nelle bufale". E' quanto ha detto il parlamentare del Pdl Paolo Russo commentando i dati pubblicati dalla Coldiretti sulla diffusione dei cibi low cost.

"L'alimentare low cost - ha continuato Russo - così come l'italian sounding ha un doppio risvolto negativo per il nostro Paese: da un lato, infatti, danneggia i nostri produttori da sempre in prima linea per difendere la qualità e la genuinità del made in Italy, valori che hanno reso il nostro stile di vita alimentare il più ricercato ed apprezzato nel mondo. Dall'altro, il low cost danneggia le famiglie italiane ingannate che non solo non sono italiani ma non garantiscono neppure la salute del consumatore. Appare evidente che il fenomeno sia in ascesa a causa di una crisi economica che costringe a ridurre anche il budget destinato all'alimentazione".

"In un contesto del genere è quanto mai urgente e necessario - ha precisato il deputato del Pdl - che è le istituzioni facciano la propria parte per salvaguardare i produttori italiani ed in particolare quelli del Mezzogiorno che, più degli altri, subiscono gli effetti dalla crisi economica, della concorrenza sleale di produttori stranieri. Massima attenzione dovrà essere riservata anche alla salvaguardia dei consumi delle famiglie italiane" "Da qui - ha concluso Russo - il mio appello al ministro dell'Agricoltura Nunzia De Girolamo affinché il Governo studi e metta in atto interventi urgenti a tutela del settore agroalimentare, una risorsa che, con il turismo, potrebbe aiutare il nostro Paese ad uscire più rapidamente dalle secche".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Attualità

Apre l'hub vaccinale di Capodichino. De Luca: "Il più attrezzato d'Italia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento