Chiusura della spiaggia di Capo Oncino: martedì protesta contro il Comune

A Torre Annunziata verrà organizzato un flash mob all'esterno della sede degli uffici di via Provinciale Schiti

Un flash mob per protestare contro la decisione del sindaco di Torre Annunziata, Vincenzo Ascione, di chiudere la zona di Capo Oncino. Una scelta che sarebbe stata assunta dal primo cittadino a causa degli assembramenti registrati da carabinieri e vigili urbani in coincidenza della Fase2. La chiusura del tratto di spiaggia ha scontentato tanti che si sono organizzati annunciando una protesta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appuntamento è per martedì. A manifestare saranno un gruppo di cittadini che daranno vita ad un flash mob presso la sede del Comune in via Schiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • L'avventura di Ciro Di Maio: "Mio padre ha lasciato il clan, ora io sono un imprenditore di successo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento