Cronaca

Scuole chiuse, il Codacons: "Conte e Azzolina impugnino l'ordinanza di De Luca"

Secondo il vicepresidente del Codacons Matteo Marchetti "la chiusura doveva essere limitata alle scuole dei comuni con numeri elevati di contagio"

Il Codacons Campania chiede al presidente del Consiglio Giuseppe Conte e al ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina di "impugnare l'ordinanza" firmata ieri dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca con la quale si sospendono le attività didattiche in presenza nelle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie fino al 30 ottobre. "I presidi hanno dichiarato che chiudere le scuole è una sconfitta", si legge in una nota del Codacons Campania nel quale si ricorda che "la modalità da remoto deve sì essere garantita, se dovessero presentarsi casi di isolamento di alcuni studenti, ma non deve essere la modalità principale dell'insegnamento". 

Secondo il vicepresidente del Codacons Matteo Marchetti "la chiusura doveva essere limitata alle scuole dei comuni con numeri elevati di contagio". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole chiuse, il Codacons: "Conte e Azzolina impugnino l'ordinanza di De Luca"

NapoliToday è in caricamento