menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vulpiani: negozio chiuso per le auto parcheggiate (Foto N.Clemente)

Vulpiani: negozio chiuso per le auto parcheggiate (Foto N.Clemente)

Impalcature e sosta selvaggia: "Non posso più neppure aprire il mio negozio"

Francesco Vulpiani ha raccontato la sua vicenda a NapoliToday: "Possibile che si possa parcheggiare sotto le impalcature se non ci sono segnali di divieto? In alcuni giorni non posso nè aprire e nè uscire fuori dal mio negozio. Ho chiesto aiuto ma nessuno interviene"

Francesco Vulpiani è il titolare di un negozio d'informatica sito in Via De Marinis, nei pressi di via Mezzocannone e ha contattato NapoliToday per renderci partecipi di un singolare quanto infausto accadimento occorso da tempo proprio davanti all'ingresso del suo negozio.

In sostanza dinnanzi all'edificio dove ha sede al piano terra il punto vendita di Vulpiani è stata montata un'impalcatura per alcuni lavori.

Il problema nasce per il fatto che davanti a tale struttura vengono parcheggiate delle auto che impediscono l'accesso al Centro informatico Vulpiani per i clienti e per lo stesso titolare dell'esercizio commerciale.

"Ho chiamato chiunque, vigili, carabinieri, polizia, ma nessuno è intervenuto e chi lo ha fatto non ha potuto fare nulla per risolvere la mia grottesca situazione. Possibile che si possa parcheggiare sotto le impalcature se non ci sono segnali di evidente divieto? La cosa assurda è che quando le auto parcheggiano in maniera da non lasciare spazio per entrare nel negozio sono costretto a restare chiuso e quando sono fortunato riesco ad entrarvi, ma magari dopo poco arrivano nuove auto a parcheggiare, con la conseguenza che i clienti non possono entrare e a volte io stesso resto coattivamente imprigionato all'interno del mio negozio. Cosa posso fare? Quando gli automobilisti parcheggiano cerco di mandarli via e di spiegare loro che così facendo mi impediscono di lavorare e di accogliere i clienti, ma nulla, molti di loro fanno finta di non capire".

La situazione denunciata da Vulpiani appare davvero assurda e sta causando al commerciante ingenti danni economici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Presunta depressione da Covid: Rita muore a 27 anni

  • Cronaca

    Falsi incidenti stradali per truffare l'assicurazione: in sette nei guai

  • Cronaca

    Maxi sequestro di alimenti: sospesa un'attività commerciale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento