A San Giorgio sta per chiudere il cinema Flaminio, riferimento di Troisi. L'appello del sindaco

"Il titolare, Arnaldo Quagliata, sa che ha la vicinanza dell'amministrazione", spiega il sindaco Giorgio Zinno. "Ora anche i cittadini facciano la loro parte"

Il sindaco di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno, ha espresso "vicinanza dell'amministrazione comunale" al titolare del Cinema Flaminio, Arnaldo Quagliata. Il cinema che fu punto di riferimento anche per Massimo Troisi, come già accaduto in passato a tanti piccoli cinema nei centri urbani, vive un momento di difficoltà. "Tanti cittadini mi pongono questo problema", spiega Zinno ad AdnKronos. "L'anno scorso portammo al Flaminio le serate principali del premio Troisi. Ora mi aspetto che, dopo l'amministrazione, anche tanti cittadini di San Giorgio facciano la loro parte, andando al cinema. Evitiamo i multisala, andiamo al Flaminio", conclude Zinno. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento