Cronaca

Decreto sicurezza, la Cgil: "A rischio migliaia di posti di lavoro nei centri accoglienza"

L'allarme è lanciato dalla Cgil Napoli: "Una legge iniqua che mette a rischio migliaia di posti di lavoro"

Sarebbero migliaia i lavoratori impegnati nei centri d'accoglienza a rischio licenziamento. Lo annuncia in una nota la Cgil di Napoli: "Dopo l'entrata in vigore del Decreto Sicurezza, molti centri chiuderanno o ridurranno drasticamente il numero delle ore. Un duro colpo non solo per le strutture sicure che consentono integrazione ed educazione, ma anche per il lavoro". 

La Cgil chiede "che vengano messe in atto misure per contrastare i licenziamenti e gli effetti di una legge ingiusta le cui conseguenze ricadono sulle spalle delle lavoratrici e dei lavoratori". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decreto sicurezza, la Cgil: "A rischio migliaia di posti di lavoro nei centri accoglienza"

NapoliToday è in caricamento