rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca

Dalla Lega ai Verdi contro i campi rom: la politica napoletana li vuole “chiusi e militarizzati”

Coro unanime del deputato Borrelli e del consigliere regionale Nappi nonostante gli opposti schieramenti

"Ora basta, questi campi vanno chiusi e quei territori militarizzati, in modo da evitare nuove occupazioni abusive e porre fine a un disastro ambientale continuo. Solo pochi giorni fa un maxi rogo ha interessato il campo nomadi di Barra, i danni sono stati enormi, l'impatto ambientale gigantesco e le fiamme hanno bruciato per ore e ore. Non possiamo più tollerare che la nostra terra venga distrutta ormai quotidianamente". Così Francesco Emilio Borrelli, deputato di Alleanza Verdi-Sinistra parlando dell'incendio divampato nella tarda mattinata di oggi nei pressi del campo rom alla periferia di Giugliano. "Sono gli stessi residenti di queste zone a denunciare bruciamenti continui di rifiuti, costretti a vivere perennemente con le finestre chiuse per evitare di respirare veleni. Bisogna intervenire subito e con fermezza, non si può più attendere", conclude Borrelli. 

“Non era difficile prevedere l'ennesimo rogo di rifiuti nella zona in cui si trova il campo rom di via Carrafiello a Giugliano. La Regione continua ad essere sorda alle nostre denunce sulla necessità di sgomberare quelle che sono vere e proprie 'bombe ad orologeria' per la salute dei cittadini e per l'ambiente. Attendo ancora risposta alla interrogazione presentata sullo stato di attuazione del progetto Abramo, finanziato dalla Giunta regionale per 864mila euro". Gli fa eco Severino Nappi, capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Campania. "Mentre voglio pure ricordare che la Lega ha presentato da anni un progetto di legge per lo sgombero degli accampamenti abusivi e la riqualificazione di vaste aree della Campania che versano nel più totale abbandono e degrado. Ma la Regione - aggiunge - non fa altro che continuare a voltarsi dall'altra parte, come se il problema non esista, o peggio, come accade per la Terra dei fuochi, come se l'emergenza sia stata già risolta da tempo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Lega ai Verdi contro i campi rom: la politica napoletana li vuole “chiusi e militarizzati”

NapoliToday è in caricamento