Spacciava in un bar: locale chiuso per cinque giorni

Il provvedimento è dunque finalizzato a scongiurare un concreto pericolo per la pubblica sicurezza

Il Questore di Napoli, su proposta della Stazione dei Carabinieri Quartiere 167, ha disposto la sospensione per cinque giorni dell’attività di un bar in via Roma verso Scampia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nello scorso febbraio i militari hanno arrestato un uomo che stava spacciando sostanze stupefacenti all’interno del locale; inoltre, gli ulteriori controlli effettuati hanno evidenziato l’assidua frequentazione del locale da parte di soggetti con precedenti per reati contro il patrimonio e la persona, nonché per violazione della normativa in materia di stupefacenti, per i quali il bar era diventato un luogo di abituale ritrovo. Il provvedimento è dunque finalizzato a scongiurare un concreto pericolo per la pubblica sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doccia fredda Tocilizumab, Ascierto: "Nessun risultato statisticamente significativo"

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Mascherine all'aperto obbligatorie nel napoletano: scatta l'ordinanza

  • Fabio Fulco convola a nozze: l’attore di Un Posto al Sole sposerà Veronica

  • Il Coronavirus torna a far paura, due morti: il più giovane aveva 45 anni

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento