Cronaca Chiaia / Vico Belledonne a Chiaia

Chiuso bar della movida a Chiaia: a gennaio venne aggredita una donna

Un'aggressione ripetuta per la quale il titolare del bar provò a convincere la vittima a non chiamare la polizia

Il Questore di Napoli Alessandro Giuliano ha disposto la chiusua per cinque giorni di un noto bar della movida in vicoletto Belledonne a Chiaia. Il provvedimento è motivato con l' aggressione, subita a gennaio da una donna. Secondo quanto emerso dalle indagini degli agenti del Commissariato San Ferdinando, il gestore del bar oltre a non prestare soccorso alla vittima, tentò di dissuaderla dal chiamare la polizia. L'aggressore, insieme ad altre persone, dopo aver atteso la vittima all'esterno del bar, l' aggredì nuovamente fino all' intervento di alcuni presenti nel locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiuso bar della movida a Chiaia: a gennaio venne aggredita una donna
NapoliToday è in caricamento