Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cgil cambia pelle: "Più vicini ai cambiamenti del mondo del lavoro"

La sezione di Napoli confluisce in quella regionale. Il segretario uscente Schiavella: "Così saremo più funzionali e solidi. Davanti a noi la sfida del recovery found"

 

La Cgil cambia forma. Dalle prossime settimane, la sezione di Napoli confluirà in quella regionale. "Si tratta di una riorganizzazione volta a rendere più efficaci i nostri interventi - spiega il segretario cittadino uscente Walter Schiavella - La sfida del futuro prossimo è quella di seguire meglio i grandi cambiamenti del mondo del lavoro. Inoltre, c'è una grnade sfida davanti a noi, quella del recovery found, uno strumento fondamentale per far ripartire la produttività del paese". 

Schiavella, che ricoprirà un nuovo incarico confederale, punta il dito contro le istituzioni, incapaci fino a oggi di raccogliere la sfida del Mezzogiorno: "Il piano di aiuti dell'Europa necessità di un piano nazionale di investimento. Per almeno il 50 per cento le risorse devono essere destinate al Sud, soprattutto a centri metropolitani come Napoli. Perché ciò accada serve una cooperazione istituzionale che oggi, onestamente, manca".

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento