rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Avvocata / Piazza del Gesù

Controlli al centro storico: sanzionati pub, ristoranti e pescherie

Decine di ispezioni, nel weekend, a esercizi commerciali e pubblici. Denunciato un esercente per somministrazione di super alcolici a minori

Durante lo scorso fine settimana, i carabinieri della compagnia Napoli Centro hanno svolto un servizio ad alto impatto, nel quale hanno compreso anche decine di ispezioni a esercizi commerciali e pubblici. Obiettivo principale è stato il controllo alle attività per la somministrazione di bevande alcoliche, concentrandosi in particolar modo nelle zone dove era stata segnalata la vendita di vini e liquori a minorenni. 

LE SANZIONI - Militari in abiti borghesi, posizionandosi all'esterno delle attività sospettate, in prossimità di piazza del Gesù hanno sorpreso un esercente vendere superalcolici a 16enni di Napoli. Per il titolare è scattata la denuncia a piede libero mentre i minori sono stati affidati ai genitori. In altri 5 locali ai responsabili è stata contestata la mancata affissione del divieto di vendita di alcolici ai minori.

A tre pescherie in zona Chiaia sono state elevate contravvenzioni per carenze igienico sanitarie, con il sequestro di oltre mezzo quintale di mitili tenuti in cattivo stato di conservazione. A tre ristoranti tra centro storico e Chiaia sono state contestate contravvenzioni per carenze igienico sanitarie, sia per la pulizia dei locali che per il trattamento delle stoviglie, nonché sequestrati una quarantina di chili di alimenti privi della necessari certificazione sulla provenienza. Le sanzioni elevate complessivamente superano i 15 mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli al centro storico: sanzionati pub, ristoranti e pescherie

NapoliToday è in caricamento