rotate-mobile
Il caso / Afragola

Vandalizzato il centro Lumo: la ristrutturazione era costata più di tre milioni e mezzo

Completamente distrutto il sito ad Afragola

Era costata 3 milioni e 600mila la ristrutturazione del Centro Lumo di Afragola (Napoli) che, da centro vaccinale utilizzato durante l'emergenza covid, doveva essere convertito in una struttura per i giovani. "Oggi invece è in totale abbandono e dimenticata, si presenta completamente distrutta e messa a soqquadro dopo diversi raid vandalici", così come denunciato dall'esponente territoriale di Europa Verde Salvatore Iavarone e dalle Guardie ecologiche volontarie-Gev.

"Abbiamo chiesto alle autorità di attivarsi con solerzia affinché i responsabili di tale scempio vengano presto individuati e puniti con severità. Il bene pubblico non si tocca. Inoltre vogliamo sapere quando si interverrà per riqualificare la struttura e renderla fruibile alla città visto che ci sono anche campi di calcio e di basket che potrebbero essere utilizzati dai bambini e ragazzi del territorio".

Così il deputato dell'alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli, che con Iavarone ed i Gev ha effettuato un sopralluogo sul posto, ed il consigliere comunale di Afragola Antonio Iazzetta. "L'investimento fatto dal Comune - aggiungono - va salvaguardato. Troppe strutture, che potrebbero essere riconvertite per essere al servizio della comunità, vengono abbandonate e lasciate al degrado. E' un malcostume, sin troppo diffuso, contro il quale ci battiamo da tempo". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandalizzato il centro Lumo: la ristrutturazione era costata più di tre milioni e mezzo

NapoliToday è in caricamento