rotate-mobile
Cronaca Pompei

Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

Un bambino si è avvicinato a un cestino dei rifiuti, probabilmente intenzionato a gettare qualcosa, quando per cause ancora da accertare si è ritrovato con il dito mignolo mozzato. Resterà mutilato

Un bambino di 5 anni è rimasto mutilato ieri sera nel centro commerciale 'La Cartiera' di Pompei. Secondo quanto riportato dal Fatto Vesuviano, il piccolo voleva gettare qualcosa in un cestino dei rifiuti e - per cause ancora da accertare - si è ritrovato con il dito mignolo mozzato. Le sue urla hanno attirato l'attenzione dei genitori e di tutti i clienti del centro commerciale. I soccorritori hanno recuperato il dito mignolo del piccolo, ma la corsa all'ospedale Santobono si è rivelata inutile: il bambino resterà mutilato, perché non è stato possibile riattaccare il dito alla mano. 

Sul fatto indagano i carabinieri di Pompei, che dovranno ora appurare in che modo il dito del bimbo sia rimasto bloccato nel cestino fino al punto di staccarsi dalla mano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

NapoliToday è in caricamento