rotate-mobile
Cronaca San Lorenzo / Via Pasquale Baffi

Centrale di spaccio scoperta alla Vicaria

Si tratta di un appartamento in via Baffi. All'interno anche diversi flaconi della cosiddetta droga dello stupro, eroina, cocaina e un bilancino di precisione.

Gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato mentre percorrevano via Baffi hanno notato un movimento sospetto tra un gruppo di persone, nei pressi di un appartamento: una persona consegnava una banconota, e riceveva frettolosamente qualcosa. Alla vista degli agenti gli uomini che avevano preso il danaro si sono dati immediatamente alla fuga, ma sono stati bloccati.  Con loro avevano una busta in cui gli agenti hanno trovato 16 involucri contenenti circa 95 grammi di eroina, 4 stecche di hashish del peso complessivo di circa 10 grammi, due flaconi di GHB, sostanza comunemente conosciuta come “droga dello stupro”, e 170 euro. Nell’abitazione sono stati trovati altri 43 flaconi di GHB, 3 buste contenenti circa 58 grammi di eroina, un involucro contenente circa 3 grammi di cocaina, due coltelli, un taglierino, un bilancino di precisione, due cellulari e diverso materiale per il confezionamento della droga.

I due, un 36enne e un 52enne del Ruanda con precedenti di polizia, sono stati arrestati per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Gli agenti hanno accertato che il 36enne era destinatario di un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso il 22 febbraio 2019 dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Roma – Ufficio Esecuzioni Penali: deve espiare una pena residua di 2 anni e 6 mesi di reclusione per reati in materia di stupefacenti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centrale di spaccio scoperta alla Vicaria

NapoliToday è in caricamento