rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca Mercato / Piazza Giuseppe Garibaldi

"Torno dopo a saldare": mangia al ristorante e va via senza pagare

Consuma una lauta cena e al momento del conto - 46 euro - fornisce un bancomat privo di credito, poi va via assicurando che sarebbe ripassato per pagare. Denunciato per insolvenza fraudolenta

Cena al ristorante, ma, al momento del conto, saluta e se ne va: "Torno dopo a saldare".

E' la strana storia accaduta ieri a Piazza Garibaldi dove un uomo di 56 anni di Potenza si è recato in uno dei tanti locali di ristorazione della zona per consumare in tranquillità una lauta cena. Totale conto: 46 euro. Per saldarlo, il 56enne ha fornito, in prima battura, un bancomat che è risultato privo di credito. A questo punto l'uomo, sempre con molta tranquillità ha dichiarato di non aver con sé denaro contante, e che sarebbe ripassato presto per saldare il conto, guadagnando così l'uscita.

Al titolare del ristorante non è rimasto che chiamare la Polizia. L'uomo è risultato essere un pregiudicato, indagato ancora risultava per i reati di associazione per delinquere aggravata, truffa aggravata ed altro, nell’ambito dell’operazione “Panni sporchi”, avviata lo scorso anno in Abruzzo, Molise, Puglia, Campania e Basilicata. Si aggiunge così anche una denuncia per il reato di insolvenza fraudolenta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Torno dopo a saldare": mangia al ristorante e va via senza pagare

NapoliToday è in caricamento