rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca Poggioreale

Poggioreale, tre boss col cellulare negli slip: la scoperta

A denunciare il fatto, di cui si sono resi protagonisti tre detenuti ad alta sicurezza, è stato il sindacato Osapp

Scoperta nel carcere di Poggioreale resa nota dal sindacato Osapp: alcuni detenuti avevano con loro dei microtelefoni nascosti negli slip. Verosimilmente, spiega il sindacato, trasmettevano messaggi a loro sodali.

A detenere i cellulari erano tre detenuti in regime di alta sicurezza perché “importanti” nello scacchiere camorristico. La situazione, spiega il segretario provinciale Osapp Luigi Castaldo “crea grosse difficoltà operative, e mette a repentaglio la sicurezza del personale di Polizia Penitenziaria”, oltre a consentire “ai criminali di organizzare ulteriori azioni illecite”.

Per Castaldo servono “pene severe e strumenti per l’individuazione”. Così il segretario regionale Vincenzo Palmieri: “Gli agenti lavorano, ormai, in uno stato d’insicurezza”.
Il segretario generale Leo Beneduci, infine, chiede “un segnale forte delle istituzioni: dimostrino che gli agenti sono servitori e non servi dello Stato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poggioreale, tre boss col cellulare negli slip: la scoperta

NapoliToday è in caricamento