Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sgominata la banda delle carte di credito rubate (VIDEO)

L'indagine dei carabinieri ha toccato Napoli, Caserta e Bologna. I criminali utilizzavano le carte, all'insaputa dei titolari, anche nei casinò

 

Napoli, Casrta, Bologna, Verbania. Operava in diverse città italiane la banda delle carte di credito sgominata dai carabinieri di Verbania. Un'indagine partita nel 2019, con l'arresto di un napoletano protagonista di una rapina a mano armata in un ufficio postale di Verbania. A casa del criminale fu rinvenuta una carta di credito utilizzata all'insaputa del titolare. 

Quelle e tante altre scoperte in seguito erano state rubate nel 2019 dal Centro meccanico postale di Milano. Analizzando i movimenti di tutte le carte di credito di quel lotto è emerso che molte erano state utilizzate indebitamente presso casinò Sloveni nonché esercizi pubblici o ATM italiani.

L’attività di indagine, condotta dal Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Verbania con il coordinamento della Procura della Repubblica di Napoli, è proseguita ininterrottamente per oltre 8 mesi ed ha permesso di ricostruire l’organigramma dell’associazione per delinquere e documentare 133 eventi delittuosi, commessi da gennaio a maggio 2019, ai danni di 122 parti offese e per una somma complessiva di diverse centinaia di migliaia di euro. Nel corso dell’indagine sono state inoltre rinvenute e sequestrare 220 carte di credito di provenienza illecita e 7.450 euro in contanti. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento