menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cotugno

Cotugno

Allarme meningite, ancora un caso: è un 20enne di Caivano

Il ragazzo, prima ricoverato a Marcianise e ora al Cotugno, non correrebbe rischi. La sua vicenda segue quella dello studente del Lucrezio Caro

È ancora allarme-meningite in provincia di Napoli. C'è un nuovo caso: si tratta di un 20enne di Caivano che, ricoverato inizialmente a Marcianise, è stato trasferito d’urgenza al Cotugno.

Come riportato da TeleclubItalia, i sanitari rassicurano sulla situazione, che sembrerebbe essere sotto controllo. Stamattina il dipartimento di prevenzione di Marcianise si è messo in contatto con i colleghi di Caivano per bonificare l'eventuale focolaio. Messa in sicurezza anche l'ambulanza con cui è stato operato il trasferimento a Napoli, ed il pronto soccorso dell'ospedale.

Il caso di Caivano è immediatamente sucessivo rispetto a quello registrato al liceo Scientifico Lucrezio Caro a Napoli, dove è risultato infetto uno studente dell’ultimo anno. Il liceo intanto resterà chiuso fino a mercoledì prossimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, de Magistris sul contagio: "Zona rossa sempre più verosimile"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento