Caso Covid all'ufficio matrimoni: Comune a mezzo servizio

Non mancano disagi per i cittadini

Disservizi e timore al Comune di Secondigliano dove nei scorsi giorni è stato riscontrato un caso di positività al Coronavirus. Dopo l'esito del tampone, su un dipendente dell'ufficio matrimoni, la struttura è stata prontamente chiusa per le operazioni di sanificazione e igienizzazione. La riapertura parziale è avvenuta questa mattina: ancora chiusi gli uffici frequentati dall'impiegato positivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto, è bastata una sola giornata di chiusura per far emrgere tutti i disservizi del Comune. Proprio in mattinata, davanti allo sportello per la richiesta di certificati di residenza, c'è stata ressa e non sono mancati attimi di tensione. Alcune persone hanno discusso per la fila e la tensione ha portato subito ad un mini assembramento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

  • Scende dall'auto e si lancia nel vuoto dal ponte dei suicidi: muore 71enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento