Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ha il Covid con sintomi gravi, ma i soccorsi ritardano: la denuncia della sorella|VIDEO

La testimonianza della donna

 

Positivo al Covid si aggrava improvvisamente, ma i soccorsi ritardano. Questa è la vicenda che vede protagonista Salvatore, un 30enne di San Pietro a Patierno che era un positivo asintomatico fino a ieri sera quando sono sopraggiunti problemi respiratori e febbre alta. A raccontarci la sua vicenda è la sorella. “Mio fratello ha contratto il Covid da una settimana. Ieri sera ha avuto sintomi come febbre, vomito e problemi respiratori. Abbiamo chiamato il 118, l’Asl e il medico curante, ma ognuno ci ha dato una cura diversa”, ha raccontato a NapoliToday.

Anche altri parenti di Salvatore sono positivi: il padre è ricoverato in ospedale, mentre la sorella è asintomatica. Venendo alla questione soccorsi, il 118 ha rimandato in un primo momento la questione all'Asl di San Pietro a Patierno che, però, è chiusa per la positività di un medico, così come anticipato questa mattina da NapoliToday. Nel video il racconto della sorella di Salvatore.

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento