Coronavirus, tre nuovi positivi ad Afragola. Il sindaco: "Rientri da fuori regione"

Sono tutti asintomatici e in quarantena, due a casa e l'ultimo in un diverso Comune della Campania

 Altri tre cittadini sono stati contagiati dal Coronavirus ad Afragola. È stato il Dipartimento di prevenzione ASL 2 Napoli Nord a comunicarlo al primo cittadino Claudio Grillo, che ha riportato la notizia.

"I tre contagiati sono tutti rientrati da fuori regione e sono asintomatici - spiega il sindaco - due di essi sono presso le famiglie mentre il terzo sta effettuando la quarantena presso un altro comune della Campania. Questo dato porta a 24 gli afragolesi coinvolti in questa seconda fase del Coronavirus.

"Il lento e costante aumento del numero dei contagiati deve spingere - va avanti il primo cittadino afragolese - a non abbassare la guardia in questa fase delicata dell'epidemia. In questo momento è ancor più indispensabile essere attenti e meticolosi nell'applicare tutte le regole di comportamento che ci sono state date".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella stessa giornata di oggi era emersa anche la positività di un operatore sanitario nella città di Boscoreale.

Boscoreale, positivo operatore sanitario

Il bollettino regionale di ieri

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Polmonite bilaterale senza patologie pregresse a 32 anni: "Ho visto il mio amore avere fame di ossigeno"

  • Tragedia della strada in via Arenaccia, c'è una vittima

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento