"Chiudiamo le scuole per un mese": la proposta dalla Penisola Sorrentina dopo il boom di contagi

A farla il sindaco di Piano di Sorrento. Segnalati anche cinque casi a Vico Equense

Altri casi di positività da Covid 19 in Penisola Sorrentina. "La mappatura dei contatti dei positivi - sottolinea il sindaco di Vico Equense, Andrea Bonocore - continua a segnalare altri casi. Il Dipartimento di Prevenzione mi comunica, infatti, altri cinque concittadini positivi al Covid-19. Rivolgo un accorato appello al rigoroso rispetto delle norme". Ad oggi, includendo i nuovi casi di Vico Equense il totale in Costiera sale a quota 110. Sono venticinque i soggetti attualmente positivi a Piano di Sorrento, 23 a Vico Equense, 17 a Meta, 16 a Sorrento, 15 a Sant'Agnello e 14 a Massa Lubrense.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stop alle scuole: la proposta del sindaco

Ha lanciato un appello dalla sua pagina facebook il sindaco di Piano di Sorrento e medico di professione Vincenzo Iaccarino. "Mi è stato comunicato stamani dal Dipartimento di Prevenzione dell'Asl la positività al Covid 19 di altri 3 nostri concittadini, il padre dei 2 bambini di 4 e 6 anni di cui vi ho dato notizi ieri e una giovane madre con la sua piccola di appena 20 giorni ricoverate al Secondo Policlinico in condizioni stazionarie a cui diamo un abbraccio forte. Vi invito ora a una riflessione scevra da pregiudizi sulla situazione sanitaria che stiamo vivendo per il forte riacutizzarsi della pandemia e che vede bambini di scuola materna costretti a essere sottoposti al tampone nasofaringeo per verificarne l'eventuale positività al covid essendosi manifestati casi che hanno riguardato compagni di classe o familiari. L'eventuale decisione di sospendere temporaneamente le attività in presenza per 1 mese, ovviamente, riguarderà anche tutti contesti esterni associativi, sportivi cioè i luoghi dove gli assembramenti si concretizzano spontaneamente e pericolosamente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

  • Scende dall'auto e si lancia nel vuoto dal ponte dei suicidi: muore 71enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento