Case popolari, protesta contro il caro affitti: "Aumenti fino al 200 per cento"

La denuncia dei sindacati degli inquilini che hanno manifestato insieme ai residenti davanti alla Regione Campania: "Le abitazioni cadono a pezzi e non possiamo pagare di più"

In centinaia hanno manifestazto davanti alla Regione Campania. Sono i residenti delle case popolari di Napoli sul cui capo pende la minaccia di un aumento dell'affitto di locazione. Un aumento che Federinquilini e Federazione casa valutano tra il 37 e il 200 per cento. Il perché dell'aumento è da ricercare nel fatto che mentre fino a ieri il calcolo verteva esclusivamente sul reddito, da oggi invece si baserà sull'Isee. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Case popolari, protesta contro il caro affitti: "Aumenti fino al 200 per cento"

NapoliToday è in caricamento