rotate-mobile
Cronaca

Casalesi, in corso sequestri per 100 milioni di euro

I quindici provvedimenti emessi nell'ambito dell'operazione "Il principe e la scheda ballerina" riguardano anche quattro impianti per la lavorazione del calcestruzzo del Casertano e una nota discoteca di Riccione

Su disposizione della Direzione Investigativa Antimafia di Napoli sono in corso in queste ore sequestri preventivi per oltre 100 milioni di euro in numerose regioni italiane: Campania, Lazio, Toscana, Emilia Romagna e Lombardia.

I quindici provvedimenti, emessi dai pm "in via d'urgente", riguardano anche quattro impianti per la lavorazione del calcestruzzo del Casertano e una nota discoteca di Riccione.

I sequestri sono stati disposti dalla Dia di Napoli nell'ambito dell'operazione "Il principe e la scheda ballerina" che lo scorso sei dicembre portò all'arresto di 57 tra affiliati e fiancheggiatori del clan dei casalesi. I beni che il personale del Centro Operativo della Direzione Investigativa Antimafia di Napoli stanno sequestrando sono riconducibili a persone già destinatarie di provvedimenti di custodia cautelare in carcere emessi nell'ambito dell'operazione dello scorso 6 dicembre. (Ansa)

Sequestro beni dei Casalesi © Tm News/Infophoto

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casalesi, in corso sequestri per 100 milioni di euro

NapoliToday è in caricamento