rotate-mobile
Cronaca

Unghie Nere: così si definivano gli affiliati casalesi

Parlando tra di loro della forza intimidatrice del clan, che riusciva a convincere gli imprenditori a desistere dal concorrere agli appalti, gli affiliati si definivano "unghie nere"

"Unghie nere” così si definivano gli affiliati casalesi. Il riferimento è alla “Mano nera”,  l'organizzazione mafiosa attiva tra gli immigrati italiani d'America ai primi del Novecento, e loro, gli affiliati, usavano questa lugubre definizione quando parlavano tra loro della forze intimidatrice del clan che riusciva a convincere gli imprenditori a desistere dal concorrere agli appalti.
Al telefono, i casalesi elencavano anche il numero degli imprenditori intimiditi e i luoghi in cui gli emissari del clan li avevano incontrati. Dice per esempio Nicola Schiavone, cugino omonimo del figlio di "Sandokan", parlando con un amico: "Vi volevo avvertire che le unghie nere sono uscite... Ieri hanno colpito ben tre volte, a Trentola, e poi pure a Giugliano e pure a Vitulazio. Le unghie nere sono le unghie nere, ragazzo!". E ancora, in alcune telefonate successive: "Le unghie nere hanno colpito ancora", "Le unghie nere si sono fatte il largo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unghie Nere: così si definivano gli affiliati casalesi

NapoliToday è in caricamento